Giornale di Vicenza

Lo afferma il governatore della Banca d’ Italia Ignazio Visco intervenendo, da remoto, all’ Esof 2020 sottolineando come un tale calo sia dovuto certo al crollo del pil nel secondo trimestre (-13%) ma anche al fatto che “sin dagli anni ’90 l’ Italia ha avuto una crescita estremamente debole”.

Leggi l’articolo